• alentejo beach.php
  • D&B – 2008-04

Portogallo - Costa Atlantica

Questa vacanza a cavallo si sviluppa nella regione dell’Alentejo, un’area che si estende su quasi un terzo del Portogallo: si tratta della vasta pianura a sud di Lisbona e letteralmente significa “aldilà del Tago”. Il Tago, infatti, è il fiume che segna il confine settentrionale della zona, mentre a meridione troviamo le colline dell’Algarve, a oriente la Spagna e, a ovest, l’oceano Atlantico.

Per quanto l’Alentejo sia disteso e ampio, esso ospita solo il 10% della popolazione portoghese, una zona tuttora al di fuori degli itinerari turistici classici che vi permetterà di conoscere il vero Portogallo.

Questo viaggio vi permetterà si esplorano paesaggi incantevoli e soleggiati attraversando immense distese di grano, uliveti e vigneti adagiati su morbide colline, foreste di querce, pini, eucalipto e sughero. Durante il tragitto incontrerete laghi e bacini, molti fiumi del Alentejo sono arginati per fornire acqua per la regione e l’irrigazione. E poi c’è l’oceano, con la sua magia infinita e le sue spiagge selvagge e incontaminate dove poter galoppare e sentirsi un tutt’uno con la natura.

Ma oltre al magnifico paesaggio, a rendere speciale e memorabile questa vacanza saranno i vostri compagni di viaggio: i cavalli lusitani. Noti per il loro temperamento docile, sono animali molto agili, affidabili e ben addestrati; grazie al loro movimento elegante e armonioso potrete godervi delle piacevoli e spensierate galoppate.

I programmi proposti sono tre, sono tutti itineranti, nonostante non si cambi alloggio tutti giorni.

Dolphin Trail

Un’escursione circolare tra Grandola, Santiagodo Cacem e la costa Santa Andre. Incluso nell’itinerario, un tour in barca all’estuario Sado per avvistare i suoi celebri e dolcissimi abitanti: i delfini.

Alentejo Coastal Trail

Un tragitto lineare che parte dalla costa di Santa Andre, e prosegue nell’entroterrra. L’itineraio può anche essere invertito, con partenza, quindi, da sud in direzione nord.

Bottlenose Trail

Molto simile al Dolphin Trail, ma anzichè pernottare in piccole guesthouse e boutique hotel, si dorme in hotel 3 stelle.

Cavalli

A disposizione vi sono 14 cavalli: fattrici e castroni che vivono liberi e spensierati in 40mila ettari di pascolo vicino a Santiago do Cacem.

Andatura

L’andatura sarà principalmente il passo, intervallato da emozionanti galoppate. La cavalcata giornaliera dura normalmente dalle 4 alle 5 ore e si monta principalmente in campagna o lungo sentieri all’interno delle foreste. Durante la settimana è anche prevista una cavalcata in spiaggia.

Difficoltà

La difficoltà dei percorsi è intermedia.

Requisiti

Per partecipare a questo viaggio è richiesta capacità e scioltezza alle tre andature, così come è indispensabile essere abituati a galoppare in gruppo in spazi aperti.

Il peso limite individuale è normalmente di circa 85 kg.

I più giovani sono i benvenuti, purché siano cavalieri esperti e di statura minima pari a 1.52 m. I minorenni, tuttavia, devono essere accompagnati da un adulto.

Monta

La monta è principalmente in stile inglese, le selle sono confortevoli e dotate di coprisella in pelle di pecora.

Di seguito un esempio degli itinerari proposti, i programmi possono subire delle variazioni in base al periodo, condizioni climatiche e al gruppo, ma sempre nel vostro miglior interesse.

Dolphin Trail

1°giorno

Pick-up dall’aeroporto di Lisbona alle ore 17.30 e transfer agli alloggi nella regione Grandola, a circa 100 km a sud della capitale.

Pernottamento a Barradas da Serra, una casa rurale costruita con architettura tipica della zona dell’Alentejo: l’atmosfera è elegante e c’è una piscina dove poter rilassarsi.

Durante la cena incontro con la guida per parlare dell’escursione a cavallo.

2°giorno

Dopo colazione si raggiungono i cavalli, scelta del binomio e partenza. Si attraversa la Serra de Grândola verso Santiago do Cacém, proseguendo lungo i sentieri di campagna tra fattorie, campi coltivati e soffici colline, coperte di piantagioni di querce da sugaro.

Dopo un delizioso picnic nel verde si continua lungo le foreste per raggiungere Quinta da Ortiga, dove si lasciano i cavalli.

Trasferimento in macchina all’hotel Caminhos de Santiago, situato in collina con una splendida vista panoramica dell’antico villaggio Santiago do Cacem.

3°giorno

Oggi si esplora la foresta di eucalipto nelle vicinanze di Santiago do Cacem. Pausa pranzo a Morgavel’s Water Reservoir.

Nel pomeriggio si cavalca lungo le piste di sabbia attraverso la campagna, terreno perfetto per godersi delle emozionanti galoppate.

Ritorno all’all’hotel Caminhos de Santiago per cena.

4°giorno

Condizioni climatiche permettendo, in mattinata si raggiunge in macchina il fiume Sado per fare un giro in barca di circa due ore, durante il quale con molte probabilità potrete avvistare i delfini che giocano nell’estuario.

La cavalcata di oggi inizia lungo le piste sabbiose tra i campi coltivati per poi arrivare, tra una galoppata e l’altra, alle verdi foreste. Si raggiunge la Laguna di Santa Andre, un luogo incantevole dove è possibile avvistare fenicotteri e cicogne, si prosegue affiancando le risaie che a fine estate, prima del raccolto, sono di un intenso color verde.

Pernottamento in pensione a Melides.

5°giorno

Questa mattina si cavalca verso le spiagge. Dal 1 giugno al 15 settembre la partenza è programmata all’alba per evitare di trovare turisti.

Qui galoppare è davvero una favola!

Pausa picnic nella pineta e tuffo rinfrescante in mare, mentre i cavalli riposano. Dopo pranzo si cavalca attraverso le dune di sabbia per poi tornare a Melides per cena e pernottamento.

6°giorno

Dopo colazione si cavalca da Melides verso Grândola. Si percorrono le piste di sabbia lungo la profumata foresta di eucalipto per poi giungere alle colline di Grândola, dove è probabile scorgere mandrie di mucche e pecore.

I cavalli vengono lasciati in un campo nelle vicinanze, mentre voi verrete accompagnati agli alloggi, una piccola pensione con piscina e tutti i comfort.

7°giorno

Si cavalca attraverso il paesaggio ondulato della Sierra di Grândola e si prosegue passando per alcuni villaggi pittoreschi: il rumore degli zoccoli dei cavalli attira l’attenzione dei curiosi abitanti del paese.

Dopo aver salutato i vostri simpatici compagni di avventura, i cavalli, si rientra in macchina a Grandola per l’ultima cena tutti insieme.

8°giorno

Dopo una ricca colazione, transfer all’aeroporto di Lisbona per il volo
di rientro in Italia.

Alentejo Coastal Trail

1°giorno

Arrivo a Lisbona, pick up dall’aeroporto alle ore 17:30, transfer a Santa André, 150km a sud di Lisbona. Sistemazione in hotel e dopo cena, appuntamento con la guida che vi darà alcune informazioni sull’escursione.

2°giorno

Dopo colazione, incontro con i cavalli e scelta dei binomi. La prima passeggiata sarà lungo la costa dove ci sono lunghi tratti sulle spiagge aperte. Nota bene: dal 1 giugno al 15 settembre questa passeggiata si fa all’alba per evitare di trovare turisti sulla spiaggia.

Se ognuno si trova a suo agio con il cavallo c’è la possibilità di fare il primo galoppo per poi raggiungere la pineta dove farete la pausa pranzo con picnic, mentre i vostri cavalli riposano potrete fare un tuffo in mare. Dopo pranzo si cavalca attraverso le dune di sabbia per poi tornare a Melides per cena e pernottamento.

3°giorno

Oggi si monta in direzione Santiago do Cacém, oltre la laguna di Santa Andrea. In questa bellissima zona è possibile avvistare fenicotteri e cicogne. Si affiancano le risaie, che a fine estate, prima del raccolto sono di un intenso color verde. Sosta per un pic-nic nel bosco di pini.

Dopo pranzo si prosegue verso Quinta da Ortiga dove si lasciano i cavalli.
Breve transfer in macchina per raggiungere l’albergo Caminhos de Santiago per cena e pernottamento.

4°giorno

Oggi si prosegue in direzione sud verso Cercal, sempre con vista mare. Risalendo la montagna attraverso la riserva naturale del Montados, si esplora una delle regioni più remote del Portogallo.

Nel pomeriggio si arriva al alloggio Verdemar. Si tratta di una taverna ristrutturata, con camere singole e dependance in giardino. Vi è una piscina, alberi da frutto e un sacco di posti per rilassarsi e godersi il paesaggio.

Qui si può mangiare sia in veranda sia all’interno della taverna. I padroni di casa sono Christine Nijhoff, specialista in restauro mobili antichi e Nuno Vilas Boas Lebreiro, artista e cuoco.

5°giorno

Uscita mattutina nelle vicinanze della fattoria e nelle montagne del Cercal.
Il pomeriggio è libero, in genere si visita Vila Nova de Milfontes, un villaggio di pescatori molto caratteristico, meta turistica popolare durante i mesi estivi. Pernottamento a Verdemar.

6°giorno

Dopo la prima colazione si parte per le montagne del Cercal, pausa pranzo vicino alla diga di Campilhas. Il paesaggio è vario e interessante, e dopo qualche trotto e galoppo si torna a Verdemar.

Tardo pomeriggio in relax per godersi in tranquillità il paesaggio….magari dopo un tuffo in piscina.

7°giorno

L’ultimo giorno si continua a esplorare le montagne del Cercal. Si cavalca fino all’eremo di Nossa Senhora das Neves da cui si gode una splendida vista panoramica. Dopo pranzo, ritorno al Casas Verdemar per l’ultima cena.

8°giorno

Dopo colazione trasferimento a Lisbona.

Bottlenose Trail

Questa escursione è la versione più economica del Dolphin Tral, l’itinerario è lo stesso ma anzichè pernottare in piccole guesthouse e boutique hotel, si dorme in hotel 3 stelle, semplici e puliti ma meno caratteristici.

Dove si dorme…

Gli alloggi variano in base al tipo di itinerario scelto, offriamo pernottamento in graziose ed accoglienti fattorie ristrutturate e caratteristici hotel.

Chi vuole risparmiare può scegliere di pernottare in semplici hotel tre stelle. Quasi tutti hanno una piscina dove rinfrescarsi dopo la giornata a cavallo. Le stanze sono doppie, ognuna con bagno privato.

Cosa si mangia…

La colazione è molto varia, cereali, frutta, yogurt, pane, marmellate, formaggi e salumi oltre al te e caffe.

Il pranzo è quasi sempre al sacco, a volte viene preparato un barbecau con carne o pesce. Vino, acqua e bevande sono incluse.

La cena è a menu fisso, scelto con attenzione in modo che possiate degustare le specialità locali; in genere inizia con un aperitivo ‘tapas’ seguita da zuppa, un secondo piatto, per poi concludere con un delizioso dolce.

Costi 2017

Dolphin Trail & Alentejo Coastal Trail

A partire da: 1.410 € per 7 notti

Bottlenose Trail

A partire da: 1.130€ per 7 notti

INCLUSO

Alloggio, pasti, vino a pranzo, attività a cavallo, escursioni come da itinerario, transfer dal/al aeroporto di Lisbona in orari prestabiliti.

ESCLUSO

Volo aereo e assicurazione.

SUPPLEMENTO SINGOLA: Il costo può variare in base alla stagione. A partire da 150€ (Bottlenose Trail) 250€ (Dolphin & Alentejo Trail) rimborsabile in caso si trovi qualcuno con cui condividere.

SCONTO PER UN TEENAGER in stanza doppia con i genitori.

DA PAGARE IN LOCO: bevande e mance.

N.B – Il prezzo del viaggio indicato è approssimativo, varia in base al periodo dell’anno. Per ricevere i costi esatti non esitare a contattarci

Quando andare…

Il clima portoghese è temperato e il tempo è quasi sempre bello da marzo a fine ottobre, periodo in cui offriamo partenze tutte le settimane. Nel periodo estivo, in particolare in luglio e agosto, le temperature possono raggiungere i 30°, anche se razie alla brezza marina non è mai troppo caldo. In primavera e autunno la temperatura media durante il giorno è è di 18°-22°.

Come arrivare…

L’aeroporto più vicino è Lisbona. Dall’Italia ci sono diversi voli diretti con partenza dai principali aeroporti, spesso a dei costi vantaggiosi.

In aeroporto ci sarà un nostro rappresentante che vi accompagnerà a destinazione. Il transfer dal/al aeroporto è incluso nel prezzo del viaggio in orari stabiliti: il volo di andata deve arrivare non più tardi delle 17, mentre il volo di ritorno deve partire dopo mezzogiorno.

Per chi non conosce Lisbona consigliamo di prolungare la vacanza per visitare la splendida città.

Pin It