sierra nevada.php

Spagna - Sierra Nevada

Situata a sud di Granada, in Andalusia, la Sierra Nevada è la catena montuosa più alta della Spagna. Un vacanza speciale, fuori dagli itinerari turistici, che vi permetterà di esplorare aree protette di grande valore botanico e paesaggistico oltre al fascino dei graziosi villaggi bianchi con strade strette e l’antica architettura moresca.

Poco è cambiato nel corso dei secoli, gli abitanti dei piccoli villaggi conservano le antiche tradizioni, i pastori accudiscono i greggi di pecore nei pascoli estivi, il mulo e il bue tutt’ora tirano l’aratro nei minuscoli terrazzamenti tra le montagne e sono ancora utilizzati come mezzo di trasporto.

In questa zona organizziamo vari trekking, il punto di partenza è il piccolo villaggio di Bubion, situato ad una altitudine di 1.300 mt. Le escursioni proposte variano in base alla stagione, nei mesi più caldi, quando la neve si è sciolta, si possono raggiungere i punti più alti della catena montuosa. I percorsi a cavallo seguono gli antichi sentieri dei mandriani, attraversano verdi valli ricche di fiumi e foreste, fino a raggiungere i pascoli estivi ad alta quota.

I percorsi di montagna sono entusiasmanti e a tratti impegnativi, in alcuni punti ci sono dei passaggi particolarmente ripidi, dove sarà necessario accompagnare il cavallo a mano, è quindi importante avere una buona forma fisica e non aver paura delle alture. I vostri compagni di viaggio sono cavalli spagnoli, conoscono bene i sentieri, hanno un passo sicuro e affrontano i percorsi con grande agilità.

Durante la settimana potrete soggiornare in comode e caratteristiche locande e guesthouse. Lungo la giornata ci saranno varie soste e pranzi al sacco, dove potrete degustare prosciutti e formaggi locali con pane appena sfornato e insalata fresca. Mentre per cena potrete degustare la cucina locale e gli ottimi vini spagnoli.

Per chi ha meno tempo disponibile da quest’anno c’è anche la possibilità di fare un viaggio di 4 o 6 notti.

Cavalli

Principalmente andalusi e incroci: sono animali equilibrati, addestrati in modo eccellente, con un passo sicuro, agili e molto resistenti: ottimi per il tipo di percorsi proposti.

Durante la settimana è apprezzato il lavoro di gruppo e ognuno è invitato a occuparsi del proprio cavallo.

Andatura

Essendo percorsi di montagna l’andatura principale è il passo, anche se occasionalmente ci saranno opportunità di trottare e galoppare. In alcuni tratti sarà necessario accompagnare il cavallo a mano, è quindi necessario avere una buona forma fisica, in particolare per l’escursione El Marquesado, la più impegnativa fra le tre escursioni proposte.

Difficoltà

Il livello di difficoltà dei percorsi è intermedio.

Requisiti

Per partecipare a questa vacanza è necessario essere cavalieri esperti, dotati di un buon equilibrio e abituati a trottare e galoppare in gruppo in spazi aperti. Il peso limite è di 83 kg.

Sella

Le selle utilizzate sono principalmente inglesi, comode per le lunghe distanze; a disposizione ci sono anche un paio di selle portoghesi, più comode per chi è abituato a montare con selle americane.

Gruppo

Formato in genere da un minimo di 4 a un massimo di 10 persone, in genere la media è di 8 partecipanti.

Di seguito un esempio delle escursioni proposte, i programmi possono subire delle variazioni, in base al periodo, al gruppo e condizioni climatiche, ma sempre nel vostro migliore interesse.

Contraviesa

Questa escursione viene organizzata in primavera e in autunno, vi consentirà di esplorare le montagne che si trovano tra la Sierra Nevada e la costa mediterranea. Essendo non lontano dal litorale, il clima in questa zona è più caldo e arido. Durante questo trekking si cavalca lungo sentieri di montagna, ogni giorni si visitano nuovi villaggi, incluso una notte a Trevelez, il villaggio più alto della Spagna.

1° giorno

Pick up dall’aeroporto di Malaga e transfer al villaggio di Bubion dove incontrerete la vostra guida. Cena e pernottamento in una guesthouse a Bubion.

2°giorno

Il primo giorno si cavalca verso ovest lungo i sentieri di montagna e attraverso foreste di pini e querce. Sosta picnic con vista oltre la valle Taha e le montagne Contraviesa, dopo una breve siesta si prosegue nella foresta, un sentiero ideale per godersi dei galoppi. A fine giornata si dovrà accompagnare il cavallo a mano per circa 20 minuti, il terreno è ripido e sterrato, si attraverserà un gola per poi raggiungere il villaggio Trevelez, un piccolo comune andaluso di 775 abitanti situato a 1580 mt e famoso per il prosciutto locale. Cena e pernottamento in hotel.

3°giorno

Dopo aver condotto i cavalli attraverso il villaggio si cavalca lungo un antica mulattiera . Il sentiero è in costante salita, si prosegue attraverso boschi di querce e pini ad un’altitudine di circa 2.000 metri. Dopo un pranzo al sacco si prosegue e si scende a valle attraverso pascoli e piccole fattorie per poi raggiungere il villaggio di Berchules. Cena e pernottamento in una comoda pensione a conduzione famigliare.

4°
giorno

Oggi si cavalca lungo gli argini del fiume Guadalfeo, si prosegue lungo stretti sentieri attraverso delle verdi terrazze collinari per poi raggiungere la valle successiva. Picnic accanto a un fiume e nel pomeriggio ci sarà l’opportunità di lanciarsi in qualche galoppo. Pernottamento nel villaggio di Morayma, in un caratteristico hotel della zona.

5° giorno

L’escursione di oggi è più corta e dopo un pranzo al sacco si torna a Morayma per una seconda notte. La passeggiata vi porterà attraverso le aziende agricole locali, tra le piantagioni di mandorle, fichi e più in alto tra i vigneti, dove contadini arano ancora la terra con i muli. Circondati da un paesaggio suggestivo, potrete ammirare le cime dei monti innevati e la splendida Sierra Nevada.

6° giorno

Oggi si rientra al villaggio di Bubion, sarà una giornata lunga e impegnativa, sopratutto per i cavalli. Si attraversa il fiume Guadalefao, si prosegue una ripida mulattiera a ovest dei villaggi Lobras e Timar. Da qui si continua lungo una strada secondaria per circa 7 km, per poi raggiungere una ripida discesa all’interno della gola di Trevelez. Un antico percorso romano molto suggestivo che deve essere percorso a piedi accompagnando il cavallo a mano. Dall’altro lato della gola si trova il grazioso villaggio di Busquistar e di Portugos dove vi fermerete per un meritato pranzo, dopo aver mangiato si raggiunge Bubion.

Il pomeriggio è libero, potrete fare una passeggiata nel villaggio e perché no, fare fare un po’ di shopping! Questa zona è famosa per i preziosi tappeti fatti a mano e le ceramiche. Per cena, non essendo inclusa, siete liberi di scegliere tra i numerosi ristoranti e bar di tapas a Bubion e Capileira.

7°giorno

L’ultima passeggiata vi porterà a conoscere la valle Poqueira, considerata la più bella in tutta la regione. Ritorno a Bubion per l’ultima cena con i vostri compagni di viaggio.

8°giorno

Dopo colazione transfer per l’aeroporto di Malaga.

El Marquesado
Questa escursione viene organizzata nei mesi estivi. Gran parte del tragitto è ad alta quota, si raggiungono alcune delle zone più spettacolari e remoti della Sierra Nevada, accessibili solo a piedi o a cavallo, tra cui la vetta El Marquesado.

Durante l’escursione si alloggia in piccole pensioni, ad eccezione di una notte, dove si pernotta in un rifugio di montagna con dormitorio.

Questa escursione è la più impegnativa tra le tre proposte in Sierra Nevada, per questo è necessario essere allenati e avere una buona forma fisica. La distanza percorsa è di circa 30/35 km al giorno, con una media in sella di 6/8 ore, a un altitudine compresa fra i 950 mt ai 3.000 mt.

1°giorno

Pick up dall’aeroporto di Malaga e transfer al villaggio di Bubion dove incontrerete la vostra guida. Cena e pernottamento in una pensione a Bubion.

2°giorno

Partiti dal maneggio si segue il sentiero di campagna che scende al fiume Poqueira e si risale a ovest lungo un cammino che affianca i terrazzamenti collinari e le aree boschive.

Durante il cammino, potrete ammirare uno splendido panorama delle vette del Mulhacen e dei tre paesini della valle di Poqueira . Nel primo pomeriggio si prosegue l’escursione attraverso una foreste di querce, dove si farà una pausa picnic, per poi per raggiungere la valle e il fiume di Lanjaron. Dopo aver sistemato i cavalli in un recinto all’aperto, verrete accompagnati al villaggio di Lanjaron , che dista a circa 1 ora di strada.
Pernottamento in un hotel 3 stelle con piscina e aria condizionata.

3°giorno

La cavalcata prosegue verso ovest lungo sentieri in pendenza che vi porteranno sulla cima del promontorio El Caballo a circa, 2.500 metri. Da qui attraversando la campagna si scende, in alcuni tratti accompagnando il cavallo a mano, in direzione del fiume Niguelas per poi raggiungere la fonte del fiume Durcal. Dal fiume Durcal si incrocia una strada sterrata che si segue per tutto il pomeriggio.

Durante la passeggiata il paesaggio cambia radicalmente offrendovi un panorama spettacolare. Raggiunto la postazione dei cavalli verrete accompagnati alla cittadina La Zurbia, (circa 30 minuti di macchina) non lontano da Granada, dove pernotterete in hotel.

4°giorno

La destinazione di oggi è un caratteristico paesino di montagna, Gúejar Sierra. Durante la mattinata si cavalca attraverso i sentieri nella foresta di pini e i pascoli estivi. Dopo una pausa picnic si prosegue lungo una strada sterrata dove ci sarà l’opportunità di godersi qualche bel galoppo. Nel tardo pomeriggio vi aspettano 6 km di discesa per raggiungere il paese, pernottamento in hotel con piscina.

5°giorno

Oggi sarà una giornata impegnativa ma senza dubbio gratificante visto il contesto paesaggistico. Si risale ad alta quota, circa 2.300 mt percorrendo sentieri panoramici da dove potrete ammirare le più alte vette della Sierra Nevada e le pianure di Guadix. Dopo una pausa picnic si raggiunge il rifugio di montagna Postero Alto, situato ad una altitudine di 1.900 mt. Qui si dorme in un dormitorio con bagni in condivisione, è necessario avere un sacco a pelo o delle lenzuola. Cena in rifugio, semplice ma molto abbondante.

6°giorno

Si cavalca attraverso le praterie della montagna fino a raggiungere quota 3.000 mt. Da qui si comincia a scendere in direzione della valle di Trevez, a sud della Sierra Nevada. Durante la passeggiata potrete godervi una vista spettacolare delle vette più alte della Sierra Nevada, il Mulhacen e l’Alcazaba. Pernottamento al villaggio di Trevelez.

7°giorno

Si trascorre la mattinata attraversando i sentieri della foresta, dove vi aspettano degli emozionanti galoppi. Pranzo al villaggio di Capileira e una meritata siesta prima dell’ultima cena. L’ultima notte si pernotta al villaggio di Bubion.

8°giorno

Dopo colazioni verrete accompagnati all’aeroporto di Malaga.

Alpujarra

La Alpujarra si trova ai piedi del versante meridionale della Sierra Nevada, nota per le sue bellezze paesaggistiche e la natura incontaminata è un vero e proprio paradiso per gli appassionati di turismo equestre.

Durante la settimane a cavallo si raggiungeranno le zone più alte della Sierra Nevada.

1° giorno – Pick up dal aeroporto di Malaga ed arrivo nel tardo pomeriggio a Bubion. Dopo essersi sistemazione in una comoda guesthouse, cena con la guida e presentazione della settimana a cavallo.

2° giorno – Presentazione dei cavalli e assegnazione del binomio. Oggi si esplora la zona più remota della valle Poqueira spesso descritta come la più bella della Alpujarra e dove si trova la cima più alta della Spagna: il Mulhacen.

Per raggiungere la valle si percorrono antichi sentieri tra verdi pascoli, ampi altopiani e ruscelli d’acqua. Pausa picnic nella valle per poi discendere la montagna attraverso i sentieri della foresta di pini e rientrare a Bubion per la cena e pernottamento.

3° giorno – Dopo colazione si parte in direzione Trevelez, situato a 1.476 mt è il villaggio più alto della Spagna. Durante la mattinata si seguono antiche mulattiere che attraversano la campagna fino al villaggio di Pitres e Portugos dove si farà la pausa pranzo. Nel pomeriggio ci saranno alcune possibilità di godersi qualche canter lungo le piste tra le foreste di querce per poi raggiungere Trevelez per cena e il pernottamento.

4° giorno – Oggi si cavalca in direzione del villaggio di Berchules. La prima parte del trek prevede un tratto di circa 15 minuti a piedi per attraversare il paese e raggiungere l’inizio del sentiero di montagna. Il percorso a cavallo inizia lungo un sentiero ripido e roccioso che attraversa malghe e pascoli coperti di fragranti erbe selvatiche. Raggiunta la cima a circa 2.500 mt nelle giornate limpide si può ammirare un panorama mozzafiato, a sud le montagne del Marocco e a nord le vette più alte della Spagna.

Pausa picnic e breve siesta per poi proseguire per Berchules. L’ultimo tratto prevede circa 30 minuti a piedi per attraversare il paese e raggiungere la postazione dei cavalli.

Pernottamento a Berchules in un confortevole e piccolo hotel a conduzione familiare.

5° giorno – Berchules prende il nome da un antica parola spagnola Berchel che significa letteralmente giardino della montagna. Oggi sarà un’altra giornata entusiasmante, vi aspettano lunghe ore in sella ( circa 8 ore) per raggiungere la zona al di sopra la valle Berchules, ad un altitudine di 2.200 mt. Si lascia il villaggio alle spalle scalando ripidi sentieri tra piccoli orti terrazzati e frutteti fino a raggiungere la foresta dove ci sarà la possibilità di fare alcuni galoppi. Oltre la foresta si aprono i verdi pascoli che offrono sconfinati panorami sul Mar Mediterraneo. Pausa picnic per poi discendere lungo antiche mulattiere e rientrare a Berchules per la cena e il pernottamento.

6° giorno – Si costeggia il fiume Guadalfeo e ad ovest del villaggio di Trevelez. Il paesaggio è in continuo mutamento, si lascia alle spalle le foreste per trovarsi immersi tra coltivazioni di ulivi, mandorli e fichi.

In tarda mattinata si attraversa una spettacolare forra per raggiungere il piccolo villaggio di Juviles per la pausa pranzo.

Nel pomeriggio si prosegue in direzione di Trevelez per la cena e il pernottamento.

7° giorno – L’Ultimo giorno in sella prevede una breve escursione attraverso le foreste di pini e querce in direzione del maneggio situato vicino ial villaggio di Poqueira. Questo percorso offre degli splendidi panorami sulla montagna Contraviesa e il mar Mediterraneo. Ci saranno alcune opportunità per godersi gli ultimi galoppi. Pausa pranzo a Capileira e rientro con veicolo a Bubion per l’ultima cena.

8° giorno – Dopo colazione transfer per l’aeroporto di Malaga.

Buena Vista
Si tratta di un percorso circolare che attraversa il Parco Nazionale della Alpujarra e della Sierra Nevada, si seguono antichi sentieri moreschi, si cavalca attraverso le foreste e i pittoreschi villaggi bianchi.
Scalando la montagna si raggiunge la Peñon del Puerto, ad un’altitudine di oltre 2.700 metri.

Gli alloggi durante questo trekking sono in rifugi di montagna, quindi stanze e bagni in condivisione.

Per ricevere l’itinerario aggiornato, contattateci

Durante la vacanza si pernotta in piccoli pensioni e locande a conduzione famigliare, in camera doppia e servizi privati. Le stanze sono pulite e semplici, non offrono servizio in camera. Alcune pensioni dispongono di una piccola piscina all’aperto.

Durante la settimana una jeep sarà a vostra disposizione per trasportare i vostri bagagli.

Se si è disposti a condividere, non è richiesto il supplemento per la stanza singola. La stanza singola ha un costo extra e possiamo garantire la disponibilità , solo se si prenota con largo anticipo.

Durante l’escursione El Marquesado, si pernotta una notte in un rifugio mentre le altre sei notti, in piccoli pensioni o hotel.

Costi 2019

Contraviesa & Alpujarra

1.395€ – 7 notti/6 giorni a cavallo

El Marquesado

1.550€ – 7 notti/6 giorni a cavallo

Buena Vista

1.470€ – 7 notti/6 giorni a cavallo

Incluso

Alloggio, attività a cavallo, pasti, transfer da/al aeroporto di Malaga in orari prestabiliti.

Escluso

Volo aereo e assicurazione

Supplemento singola: nessun addebito in caso si sia disposti a condividere, altrimenti si paga un costo extra di circa 165/175€ .

Da pagare in loco: bevande e mance.

N.B – Il prezzo del viaggio indicato è approssimativo, varia in base al periodo e al tasso di cambio. Per ricevere i costi esatti, contattateci

Quando andare…

Organizziamo partenze settimanali da marzo a novembre.

Come arrivare…

Il punto di incontro è l’aeroporto di Malaga. Il transfer è in condivisione ed in orari prestabiliti. Il viaggio in macchina per raggiungere il villaggio di Bubion dura circa 3 ore. Dall’Italia ci sono voli per Malaga da tutte le principali città italiane.

Con un costo extra, possiamo organizzare il transfer anche dall’aeroporto di Granada.