• Lusitano’s – 2008-14
  • Portugal  Lusitano’s – 2008-07

Portogallo - Terra dei Lusitani

Un viaggio a cavallo entusiasmante alla scoperta dell’entroterra portoghese, a est di Lisbona nella regione del Alentejo, cavalcando magnifici cavalli Lusitani.

L’Alentejo è considerata una delle zone meno inquinate d’Europa,  l’entroterra portoghese è la zona più calda e secca del paese.  Il clima, infatti,  spesso è estremo: estati molto calde e inverni con temperature rigide anche sotto zero. Il periodo migliore per visitare questa zona è la primavera, periodo in cui il paesaggio si ricopre di molteplici colori e profumi.

Durante questo trekking cavalcherete attraverso un’ampia varietà di terreni: piantagioni di quercia da sughero, campi di grano, vigneti, boschi di ulivi, eucalipto, foreste di pini e lungo sentieri tra incantevoli campi fioriti.

Questa magnifica regione è molto importante per l’allevamento di cavalli, in programma è prevista una visita nella stazione di monta portoghese Alter-Real, in uno degli allevamenti più noti e riconosciuti a livello nazionale.

Cavalli

Il cavallo lusitano è uno dei simboli del Portogallo, più di tutte le altre razze, questo cavallo è capace di una grande empatia con il cavaliere; è un animale molto docile, agile, coraggioso ed estremamente versatile, caratteristiche che gli permettono di gareggiare in numerose attività sportive.

Difficoltà

Il livello di difficoltà dei percorsi è intermedia.

Requisiti

Per partecipare a questa escursione è necessario essere cavalieri esperti, è richiesta scioltezza alle tre andature, passo, trotto e galoppo, è inoltre importante essere allenati per poter galoppare per lunghi tratti in spazi aperti.

Il peso limite individuale è normalmente di circa 85 kg.

Selle

Monta inglese

Di seguito un esempio del itinerario proposto, il programma può subire delle variazioni in base al periodo, condizioni climatiche e al gruppo, ma sempre nel vostro miglior interesse.

Terra dei Lusitani

1°giorno

Pick up all’aeroporto di Lisbona, trasferimento ad Avis, una cittadina a circa 150 km nord est di Lisbona. La prima notte si trascorre a Monte do Padrão, un casale ristrutturato molto accogliente, il padrone vi inviterà a provare il vino della sua cantina.

2°giorno

Incontro con i cavalli e scelta del binomio. Oggi si cavalca oltre le colline, per poi raggiungere il fiume per la pausa pranzo.

Nel pomeriggio si prosegue lungo la riva del fiume – può essere che in alcuni tratti particolarmente rocciosi sia necessario smontare e accompagnare il cavallo a mano.

Durante il tragitto si attraversano antichi ponti in pietra risalenti all’epoca romana. La giornata si conclude in un castello , Monte dos Aroeirais, dove si trascorre la serata nel bellissimo giardino a bordo piscina. Cena e pernottamento.

3°giorno

Da Monte dos dos Aroeirais si cavalca in direzione del piccolo paese Altér do Chão, seguendo antichi sentieri lungo immense praterie dove vengono allevati i tori. Dopo una breve sosta e pranzo con picnic si prosegue verso l’allevamento Alter Real dove vengono lasciati i cavalli, per poi raggiungere in macchina gli alloggi a Altér do Chão.

4°giorno

Oggi si visita l’allevamento di cavalli Lusitani di Altér do Chão, uno dei due allevamenti più noti e riconosciuti a livello nazionale, qui nascono alcuni esemplari della razza Lusitana, Alter Real.

Centinaia di fattrici e puledri pascolano nelle immense praterie, durante la visita ci sarà anche l’opportunità di vedere alcuni degli stalloni utilizzati per il miglioramento e valorizzazione della razza Lusitana.

Rientro alla città di Alter dove, tempo permettendo, è possibile fermarsi in un negozio di articoli per l’equitazione portoghese dove si possono acquistare ghette in pelle o cinture fatte a mano.

Pernottamento in hotel a Altér do Chão

5°giorno

Oggi si cavalca attraverso le praterie in direzione Ribeira da Seda.

Pernottamento nel castello Monte dos Aroeirais come la seconda notte.

6°giorno

Si continua la cavalcata attraverso le praterie, in questa zona, grazie a un buon sistema di irrigazione, vi è un abbondante coltivazione di frutta.

Nel pomeriggio si arriva al punto di partenza, Monte do Padrão, questa fattoria ha 3000 ettari di terreno, con cervi e cinghiali che vivono allo stato brado.

Pernottamento a Monte do Padrão come la prima notte.

7°giorno

Dalla fattoria si raggiunge il Lago di Maranhão, attraversando un terreno privato di caccia del Calatrava, caratterizzato da foreste di pini e querce da sughero.

Pranzo al sacco sulle rive della diga prima di tornare in fattoria.

Ultima cena e pernottamento al Monte do Padrão.

8°giorno

Dopo colazione trasferimento all’aeroporto Lisbona.

Dove si dorme…

Gli alloggi variano da accoglienti fattorie e piccole pensioni, a Hotel moderni a Caminhos de Santiago. Quasi tutti possiedono una piscina per rinfrescarsi dopo la giornata a cavallo.

Ogni stanza ha il bagno privato con doccia o vasca. La maggior parte delle camere sono doppie con letti separati, per chi desidera un letto matrimoniale, spesso vengono uniti i letti.

Cosa si mangia…

La colazione è molto varia, cereali, frutta, yogurt, pane, marmellate, formaggi e salumi oltre al tè e caffè.

Il pranzo è quasi sempre al sacco, a volte viene preparato un barbecue con carne o pesce. Vino, acqua e bevande sono incluse.

La cena è a menu fisso, scelto con attenzione in modo che possiate degustare le specialità locali; in genere inizia con un aperitivo ‘tapas’ seguita da zuppa, un secondo piatto, per poi concludere con un delizioso dolce.

Costi 2017

A partire da: 1.630€ – 7 notti/ 6 giorni a cavallo – 4/5 ore in sella al giorno

INCLUSO

Alloggio, pasti, vino a pranzo, attività a cavallo, escursioni come da itinerario, transfer dal/al aeroporto di Lisbona in orari prestabiliti.

ESCLUSO

Volo aereo e assicurazione.

Supplemento singola: 200€ rimborsabile in caso si trovi qualcuno con cui condividere. Sconto per la terza persona in una stanza.

Da pagare in loco: bevande e mance.

N.B – Il prezzo del viaggio indicato è approssimativo, varia in base al numero di iscritti. Per ricevere i costi esatti, contattateci

Quando andare…

Organizziamo partenze esclusivamente nei mesi di aprile e maggio.

Come arrivare…

L’aeroporto più vicino è Lisbona. Dall’Italia ci sono diversi voli diretti con partenza dai principali aeroporti, spesso a dei costi vantaggiosi.

In aeroporto ci sarà un nostro rappresentante che vi accompagnerà a destinazione. Il transfer dal/al aeroporto è incluso nel prezzo del viaggio in orari stabiliti.

Per chi non conosce Lisbona, consigliamo di prolungare la vacanza di un paio di giorni, per visitare questa splendida città.

Pin It